Alcuni uomini con una ghiandola prostatica ingrossata (iperplasia prostatica benigna, o BPH) possono con il tempo sviluppare problemi di incontinenza.

L’incontinenza può essere dovuta a diversi fattori che rendono la vescica iperattiva, come un’infezione delle vie urinarie, uno stato di infiammazione, e a patologie che colpiscono direttamente la prostata e si riflettono sulla vescica, come appunto la BPH.

Normalmente, il nostro cervello ci dice che è ora di andare in bagno quando la vescica è solo parzialmente piena. Questo serve a darci il giusto tempo per raggiungere il posto giusto dove liberarsi. Una volta pronti, decidiamo di lasciarci andare, lo sfintere urinario si apre e i muscoli della parete vescicale si contraggono verso l’interno per svuotare il serbatoio.

Ma con la vescica iperattiva, i muscoli della vescica si contraggono da soli, con poco preavviso. Ciò si traduce in un forte bisogno di urinare. Se un uomo non è in grado di trattenere l’urina finché non raggiunge un bagno, il risultato può essere qualsiasi cosa, da una piccola perdita a indumenti inzuppati.

Si ritiene che la vescica iperattiva si verifichi a causa del malfunzionamento dei nervi che innescano contrazioni muscolari incontrollate della vescica che si verificano mentre la vescica si sta riempiendo. Il sintomo principale di questa patologia è un’improvvisa voglia di urinare che è difficile da controllare. Può essere stressante e può intralciare la tua vita quotidiana.

Una delle cause più comuni dei sintomi della vescica iperattiva negli uomini è l’ingrossamento della prostata. Quando la prostata cresce abbastanza, può interrompere il flusso di urina fuori dall’uretra.

Come suggerisce la Urology Care Foundation in presenza di sintomi è necessario rivolgersi ad uno specialista per effettuare una diagnosi accurata per identificare correttamente la causa e quindi la migliore terapia.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.